L’ adottato e il diritto di ritrovare i fratelli e le sorelle naturali.

La Cassazione, dopo la possibilità di risalire alla madre biologica, ha aperto le porte alla possibilità per i figli adottivi di conoscere i propri fratelli naturali.  La Suprema Corte ha così accolto la richiesta di un uomo che, dopo essere stato adottato,  aveva perso tutti i contatti con le sorelle date in adozione a differenti famiglie.

Il no della corte d’ Appello di Torino non ha avuto la meglio e la Suprema Corte ha chiesto di tornare sulla decisione.

La Cassazione, infatti, ha stabilito che l’ adottato ha diritto di conoscere le proprie orgini, accedendo alle informazioni relative non solo ai propri genitori biologici, ma anche a quelle relative a sorelle e fratelli biologici adulti previo interpello  di questi ultimi.

Nessun legame familiare è più perduto, basta volerlo.

Ilaria Di Blasio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...