La Germania si tinge d’arcobaleno

“Per me il matrimonio è fondamentalmente un’unione fra uomo e donna, e per questo ho votato NO.” Queste le parole di Angela Merkel sulla votazione del Bundestag.

Eppure, nonostante il parere della cancelliera, il matrimonio gay e’ diventato legge nel paese tedesco. Il Bundestag ha approvato la legge a maggioranza dopo un acceso e intenso dibattito. La stessa Cancelliera ha dichiarato che il dibattito non è stato soltanto giuridico e politico, ma e’ stato soprattutto emotivo ed ha coinvolto tutto il paese spaccando inevitabilmente l’ opinione pubblica ed il fronte politico. La Merkel che, dal canto suo, aveva espresso la volontà di lasciar massima libertà di scelta nell’organismo del partito e’ stata colta da una pioggia di twitt. Il cinguettio del social network parla chiaro: ha vinto l’amore!

Del resto la stessa Merkel, nonostante il voto contrario, si e’ detta desiderosa di raggiungere una coesione sociale volta al rispetto delle differenze. La votazione si è conclusa con 393 voti favorevoli, 226 contrari e 4 astenuti. Un vero e proprio sospiro di sollievo, una ventata d’ aria fresca che finalmente fa uscire il paese tedesco da un limbo. La Germania, infatti, dal 2001 viveva una condizione di equilibrio incerto perché soltanto da adesso in poi sarà garantita la piena parificazione delle unioni gay con i matrimoni eterosessuali.

La Germania si tinge ufficialmente dei colori dell’arcobaleno.

 

 

Ilaria Di Blasio

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...