Occhio alla curva!

La patente a punti è stata introdotta ormai parecchi anni fa e tutti noi abbiamo fatto l’abitudine a tenere a mente, più o meno, i nostri punti e a sapere che ogni infrazione corrisponde a una decurtazione di un determinato numero di punti, oltre ovviamente ad una salata contravvenzione.

C’è chi è maggiormente abituato a fare i conti con queste dinamiche, perché magari ha il piede un po’ troppo “pesante”, oppure perché scambia i semafori per delle decorazioni stradali e non ci pone la giusta attenzione, altri, però, potrebbero non sapere che ci sono alcune infrazioni che tolgono addirittura 10 punti. Sì, esatto, ben 10 punti; il che vuol dire che, avendo ognuno di noi 20 punti al momento dell’acquisto della patente, in caso di questi macroscopici errori alla guida del nostro mezzo vedremo metà dei punti della nostra amata licenza di guida (a qualcuno addirittura piace chiamarla licenza “di uccidere”) volare via, ma se li vedremo volare via potremo almeno sospirare di non esserci fatti male e di non aver fatto male a nessuno nei paraggi, data la gravità degli stessi.

Ex art. 142, 9 c.d.s. la prima infrazione che costerebbe ben 10 punti, sarebbe il superamento dei limiti di velocità di 60, o più, km/h.

L’art. 143, 12 c.d.s. punisce chi circola in contromano in corrispondenza di curve, o comunque in ogni caso di limitata visibilità.

Il 148 c.d.s. infligge la sanzione a chi non rispetti il divieto di sorpassi sempre in corrispondenza di curve o di altri luoghi dove ci sia scarsa visibilità.

L’art. 168 c.d.s, ancora, sanziona chi trasporta merci pericolose senza la regolare autorizzazione delle competenti autorità ed infine l’art. 186 c.d.s prevede che anche chi guidi in stato di alterazione dovuto ad alcool o stupefacenti e si rifiuti di sottoporsi agli accertamenti della Polizia possa essere punito con la stessa decurtazione. Tra l’altro di questo tema ne avevamo anche parlato in un altro articolo.

Come si può notare non sono pochi gli articoli del codice della strada che infliggono questa pesante, quanto mai giusta, sanzione. Quindi, mani sul volante e mantenete un’andatura da crociera, che qua le corse vengono premiate con una bella mazzata, scusate il termine volgare, tra capo e collo.

 

 

Alberto Lanzetti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...